Seguimi su Facebook – Da oggi più facile con QR-CODE

facebook

Pubblicato in Agenda, Rassegna stampa Continua a leggere

EYE 2014

Attese e impressioni del settimo partecipante:

Francesco Amendola: In un momento di forte perplessità e messa in discussione delle Istituzioni Europee spero che le conferenze e i confronti che si terranno all’European Youth Event 2014 aiutino a far emergere il valore storico, sociale e culturale della scelta “Europa”. Partire, insomma, da un’attenta riflessione sulle idee che hanno portato alla fondazione dell’UE è una premessa necessaria per garantirne la stabilità e per delineare le future prospettive.

 

 

 

Pubblicato in Agenda, Focus sull'Europa, Rassegna stampa Continua a leggere

EUROPEE, INAUGURATO AD AVELLINO IL COMITATO ELETTORALE DI GARGANI

GIOVEDÌ A NAPOLI APERTURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE CON CESA E SCHIFANI

Si apre sotto i migliori auspici il comitato elettorale cittadino di Giuseppe Gargani, in corsa per il seggio al Parlamento europeo per la lista Popolari. In tanti sono accorsi per manifestare il sostegno all’eurodeputato irpino reduce dalla terza legislatura a Bruxelles e che correrà nella nuova lista moderata che comprende Udc, Ncd e i Popolari per l’Italia. Gargani ha inaugurato ieri (22 aprile) la sede del Comitato di via Palatucci 20 (accanto all’Hotel de la Ville. La nuova sede sarà un luogo aperto in cui reperire informazioni e materiali. Per avere maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0825.781483 o passare presso la sede del Comitato.

L’apertura ufficiale della campagna elettorale sarà invece domani (giovedì 24 aprile) a Napoli. Insieme al segretario Udc Lorenzo Cesa capolista alle europee per il Sud, all’ex presidente del Senato Renato Schifani, al parlamentare Giuseppe De Mita e all’assessore al turismo della Regione Campania Pasquale Sommese. L’occasione è la presentazione dell’ ultimo libro di Gargani, “Una nuova primavera per il popolarismo” (ed. Koinè), alle ore 17:30, presso la sala conferenze dell’Hotel Ramada (via Galileo Ferraris, 40).

Pubblicato in Rassegna stampa Continua a leggere

UNA NUOVA PRIMAVERA DEL POPOLARISMO – ELEZIONI EUROPEE 2014

Domani 24 aprile 2014, Hotel Ramada, Napoli, 17.30.

Con noi anche Lorenzo Cesa e Renato Schifani. Una nuova stagione politica inizia con le elezioni europee il 25 maggio 2014

Pubblicato in Agenda Continua a leggere

EYE 2014

Impressioni e aspettative.

Il sesto partecipante:

Antonella Famiglietti: La possibilità di partecipare all’evento EYE 2014 organizzato dal Parlamento Europeo costituisce una grande ed importante occasione per noi giovani di tutta Europa di compiere il nostro passo in quello che è il processo di integrazione europea iniziato, ormai, anni fa.

L’opportunità di discutere tematiche attuali, come la disoccupazione giovanile che riguarda quasi tutti gli Stati europei, i valori su cui si basa l’Unione Europea e la possibilità di confrontarci da vicino con altri giovani europei, ci rende cittadini europei attivi. É necessario, infatti, acquisire la consapevolezza di non essere più sic et simpliciter cittadini dello Stato di appartenenza, ma anche cittadini europei, titolari di diritti e doveri che ci accomunano. 

L’EYE 2014 è un evento che ci consente di partecipare attivamente alle dinamiche delle istituzioni europee, per cui quello che mi aspetto da questo programma é l’affrontare i temi oggetto del dibattito alla luce dei principi di solidarietà e sussidiarietà sanciti negli stessi trattati dell’UE, nella convinzione che anche noi giovani siamo chiamati a dare il nostro contributo nella costruzione del demos europeo”

 

 

Pubblicato in Agenda, Focus sull'Europa, Rassegna stampa Continua a leggere

EYE 2014

Attese e impressioni del quinto partecipante:

Antonio Blasi: Partecipo con grande entusiasmo e piacere all’European Youth Event 2014 conscio dell’importanza di discutere e dibattere sul ruolo dell’Europa in questo periodo di scarso appeal che la stessa sta vivendo.

L’Europa, oggi come non mai, ha bisogno di idee ed entusiasmo che la ripotino al centro del dibattito politico e di azioni che promuovano quell’evoluzioni che avevano auspicato i nostri padri fondatori.

E noi italiani, più di ogni altro, non possiamo e non dobbiamo tirarci indietro dinanzi a questo arduo compito, soprattutto per evitare che gli sforzi fatti sino ad oggi diventino facile preda dei populismi di turno.

Pubblicato in Agenda, Focus sull'Europa, Rassegna stampa Continua a leggere